Strada del Tartufo e della Castagna - Valle del Turano

Nespolo

Incastonato sulle montagne del reatino e immerso nel verde di boschi di querce e castagni, Nespolo è un paese dalla particolare conformazione a ferro di cavallo. Situato a quasi 1.000 metri d’altitudine si può godere uno stupendo quadro d’insieme dei monti Cervia e Navegna. Di suggestiva bellezza sono i paesaggi dai colori cangianti al variare delle stagioni. 01_tappe_scheda_nespolo.jpg

DA VEDERE

La Chiesa di S. Sebastiano costruita nel XV secolo e restaurata nel 1521, con all’interno un dipinto di scuola fiamminga del XVI secolo che rappresenta il martirio di S. Sebastiano (Patrono del paese).
Poco fuori dal centro abitato è possibile visitare un vecchio mulino ad acqua recentemente restaurato. Di particolare interesse dal punto naturalistico è l’area del monte Piano (1.120 m s.l.m.), attrezzata per pic-nic e indicata per passeggiate e campeggi estivi.

DA SAPERE

Grazioso centro sorto intorno al XIII secolo sulla cima di un colle, dall’unione di alcuni villaggi sparsi, oggi conta circa 300 abitanti. Per gli amanti della buona cucina sono da consigliare, ed è possibile degustare, alcuni piatti tipici come “i cecamariti”, gli “gnocchetti con i fagioli”, le “sagne strappate” e nel periodo natalizio il caratteristico dolce “serpentone”.

COMUNE DI NESPOLO
Via Roma, 154
tel. 0765 98026
nespcom@tin.it






Gogodigital