Strada del Tartufo e della Castagna - Valle del Turano

Castel di Tora

Attraversando il lago del Turano sul ponte da cui si ha una visuale a tutto tondo di questo specchio d’acqua che s’insinua tra le colline circostanti, si giunge sulla sponda nord-orientale a Castel di Tora, a 33 km da Rieti e 19 da Carsoli.
Il caratteristico borgo medievale, a 607 metri d’altezza, costituisce di fatto una rocca a picco sul lago del Turano, con un antico mastio a forma di torre pentagonale. Proprio di fronte al paese si staglia l’altrettanto suggestivo borgo di Antuni che può essere visitato solo a piedi, rivolgendosi al Punto di Informazioni Turistiche. Molto interessante e ricca di aneddoti la storia del borgo, che un tempo si chiamava “Castelvecchio”, che potrà essere approfondita con l’ausilio delle guide locali.
01_tappe_scheda_castel_di_tora.jpg

DA VEDERE

Il palazzo del Drago e l’intero borgo di Antuni – nella piccola penisola che, collegata da un istmo, si protende nel lago – del XV e XVI secolo. Qui si trova anche, su una parete a picco sul lago, l’Eremo di S. Salvatore.

DA SAPERE

Castel di Tora fa parte del club promosso dall’Anci che riunisce I Borghi più belli d’Italia e ha ricevuto anche il premio quale MIGLIOR BORGO DELL’ANNO 2008, tra quelli nella categoria sino a 2 mila abitanti (attualmente ne conta meno di 300).

COMUNE DI CASTEL DI TORA
Loc. Vignette
tel. 0765 716313
www.comune.castelditora.ri.it
info@comune.castelditora.ri.it
logo_Borghibelli_dItalia.png





Gogodigital