Strada del Tartufo e della Castagna - Valle del Turano

Paganico Sabino

Il territorio di questo comune è compreso tra i 530 m circa d’altezza del lago del Turano e i 1.438 del Monte Cervia, su cui si estende per la sua gran parte. I versanti nord-ovest e sud-ovest, che sovrastano il nucleo abitato, si affacciano con aspre e suggestive pendenze a strapiombo sul lago del Turano e sul fosso dell’Obito. 01_tappe_scheda_paganico.jpg

DA VEDERE

Il paese antico, d’origine medievale (il classico “castrum”), arroccato su uno scosceso sperone roccioso collegato al versante nord-occidentale del Monte Cervia a 720 m di altitudine. La parte più recente del paese (ottocentesca e moderna), sul colle di San Giorgio.

DA SAPERE

Abitato fin dall’epoca romana, come testimonia il ritrovamento della Pietra Scritta, un podio di una tomba funeraria, scoperto lungo l’attuale strada Turanense, oggi Paganico conta poco meno di 200 abitanti.

COMUNE DI PAGANICO SABINO
Via San Giorgio, 7
tel. 0765 723032
www.paganicosabino.org
comunepaganicosabino@tiscali.it





Gogodigital